Edizione 2012

Campeggio Resistente 2012
Campeggio Resistente 2012

Edizione 2012

L’anniversario dei 35 anni dalla pubblicazione dell’opera “Il mondo dei vinti” di Nuto Revelli ci ha dato lo spunto per ragionare su quale possa essere l’attualizzazione dei valori che emergono delle centinaia di testimonianze raccolte dall’autore degli anziani delle vallate cuneesi e della Langa che hanno vissuto il boom economico degli anni Sessanta e Settanta. I protagonisti di questi racconti hanno sperimentato in prima persona non solo gli aspetti positivi, ma anche gli evidenti limiti del modello di crescita di quegli anni (per citarne alcuni, l’eccesso di urbanizzazione e lo spopolamento di vaste aree della nostra Provincia, l’esclusione dal benessere e il disagio sociale di grandi fasce di popolazione, l’insostenibilità economica e ambientale dell’industrializzazione).

I temi che più sono stati a cuore a Revelli hanno quindi costituito il fulcro di Campeggio Resistente 2012. Si è inoltre deciso di focalizzare l’attenzione sul tema delle migrazioni, per capire come il nostro Paese e la nostra Provincia, dalla quale partirono e partono tuttora tanti emigranti, accoglie chi oggi viene a cercare una vita migliore.

Gli ospiti che hanno reso possibile l approfondimento di questi temi a Campeggio Resistente 2012 sono stati:

 

Incontri

– Antonello Mangano (terre libere.org) con cui è stato tratta il tema della protesta degli immigrati di Rosarno

Luca Piazzi (IPSIA – ACLI) che ha introdotto un dibattito costruttivo a proposito dell’immigrazione

Comitato Antirazzista di Saluzzo

Luisella Lamberti (CGIL – ufficio politiche immigrazione)

Magliette 2012
Magliette 2012

Associazione Mondoqui

Officine Corsare

Italo Rizzi (LVIA)

– Stefania Divertito (giornalista) che ha raccontato le storie di alcuni comitati di cittadini che difendono il proprio territorio

Cooperativa Sociale Momo

Marco Revelli (sociologo, professore universitario),Paolo Gerbaudo (ricercatore all’università de Il Cairo e corrispondente de “Il Manifesto” per i paesi arabi) e Attilio Martino (presidente provinciale dell’ANPI) hanno parlato della Resistenza di ieri e delle Resistenze di oggi con particolare attenzione agli eventi della “Primavera Araba”.

 

Teatro

Il Melarancio (compagnia teatrale) ha presentato lo spettacolo”Passo dopo passo: viaggio ad Auschwitz”

 

Concerti

VOV, Duo elettronico cuneeseconcerto 2012

Lou Seriol, gruppo Occitan Rock-folk-reggae-pachanka

Figli di Madre Ignota, Band oriental garage e mediterranean metropolitan music

DJ Grissino, uno dei massimi esponenti italiani di musica balcanica

Whoop Whoop Party, Dj set techno-dance

Cap Levat, Rock occitano

Fragments, Gruppo rock

3Xplosive, Trio reggae del cuneese