Edizione 2008

Edizione 2008

Il primo Campeggio Resistente si tiene dal 24 al 27 luglio 2008 presso il rifugio partigiano di Sant’Anna di Roccabruna.
Durante i quattro giorni si sono alternati relatori ed esperti per riflettere sui valori fondanti della nostra Costituzione. Le serate hanno cercato di continuare i discorsi iniziati durante la giornata in una forma più artistica con rappresentazioni teatrali e musicali.
All’iniziativa hanno partecipato oltre 60 giovani provenienti da tutta la provincia e oltre 400 persone nell’arco dei quattro giorni.

I relatori intervenuti negli svariati eventi culturali organizzati nelle varie giornate sono stati i seguenti:

Don Luigi Ciotti, presidente di Libera e Gruppo Abele)

Rosario Crocetta, sindaco di Gela ed esponente di spicco della lotta alla criminalita’ organizzata

Giorgio Costamagna, presidente dei famigliari delle vittime del Mulino Cordero

Davide Mattiello, presidente di ACMOS

Cesare Damiano, parlamentare ed ex ministro del lavoro

Caparezza, noto musicista

Giorgio Sommacal, autore di un progetto sulla Costituzione a fumetti

Don Aldo Benevelli, presidente Lvia

Giancarlo Caselli, magistrato

Laura Romeo, presidente di Libera Piemonte


Gli spettacoli di carattere musicale e teatrale sono stati inaugurati dai Cap Levat e gli ‘A67 (gruppo originario del quartiere Scampia di Napoli attivo contro la camorra) a cui è seguito il concerto di Caparezza (presso il Nuvolari Libera Tribù) e conclusi dal gruppo teatrale L’interezza non è il mio forte con uno spettacolo sull’emancipazione femminile e una rassegna di band emergenti coordinata dall’Associazione 33Giri.

 

I partecipanti al Campeggio Resistente 2008
I partecipanti al Campeggio Resistente 2008